Grumello.Jazz 2020

domenica 12 luglio, ore 11 e ore 12
Guido Bombardieri duo

Guido Bombardieri – sax contralto e clarinetto
Diplomato in clarinetto presso il conservatorio di Mantova nel 1991 sotto la guida del M° Savino Acquaviva, partecipa ai corsi estivi di “Siena jazz 1992”. Nell’aprile del 1996 si è aggiudicato il terzo posto al concorso Massimo Urbani di Macerata. Ha suonato con il gruppo “Elio e le storie tese” nella colonna sonora del film “Quasi Quasi” (2002). Ha collaborato con formazioni orchestrali (“Ensemble Mobile” di Bergamo,” European Music Orchestra”, “La grande orchestra nazionale dell’A.M.J” ). Fa parte della “buffa orchestra” nello spettacolo prodotto dal Teatro Strelher con Antonio Albanese, testi di Stefano Benni e musiche di Luca Francesconi.
Occasionalmente collabora con jazzmen di chiara fama come Gianluigi Trovesi, Enrico Rava, Paolo Fresu,Marco Tamburini, Giorgio Gaslini, Sandro Gibellini, Mike Melillo, Tino Tracanna, Ares Tavolazzi, Franco D’Andrea; da qualche anno collabora in pianta stabile con il Sousaphonix del trombonista Mauro Ottolini. Ha all’attivo diverse uscite discografiche come leader, fra cui va menzionato l’ultimo eccellente Cd “Golem”, uscito nel 2013.

Fausto Beccalossi – accordeon
Fra i più dotati specialisti dello strumento a mantice a livello internazionale, Beccalossi ha iniziato negli anni ‘90 a collaborare con Enrico Rava, Franca Masu, Tamara Obrovac, Andrea Parodi, Nicolas Simion e con Simone Guiducci, con cui ha inciso ben 4 album. Scoperto durante un tour in Sardegna dal chitarrista californiano AL DI MEOLA e scelto come partner privilegiato per i tour mondiali negli ultimi 4 anni, Beccalossi si è imposto all’attenzione del pubblico e della critica sui palchi dei festivals jazz di tutto il mondo, al fianco del suo maggiore fan, Al Di Meola stesso. Fausto Beccalossi è da 6 anni uno dei pilastri del quintetto World Simphony del chitarrista californiano e il suo vigore creativo emerge con forza anche nell’ultima incisione “Pursuit of Radical Rapsody” , inciso a Miami con un cast comprendente Gonzalo Rubalbaca, Charlie Haden, Mino Cinelu e Peter Erskine. Il gruppo si è poi esibito lungamente nei maggiori festival della scena jazzistica e etno-jazz a livello internazionale, Giappone, Canada, Stati Uniti, Nord Europa. Di recente uscita uno suo splendido disco in solo “My Time” , presentato in anteprima al Clusone Jazz Festival 2013. L’idea di suonare in duo é nata a Guido Bombardieri e Fausto Beccalossi dopo essersi trovati più volte a dialogare musicalmente in diversi ensemble musicali.
I brani trovano sviluppo sempre nuovo a seconda delle diverse situazioni e dell’ambiente circostante. Il repertorio offre brani arrangiati appositamente per il duo. Si spazia da brani originali, un omaggio a Giorni Kramer ai tanghi argentini al folk e a motivi già noti al pubblico tra cui alcuni standards jazz.


domenica 19 luglio, ore 11 e ore 12
Red Carpet 4et

Il Red Carpet 4et propone un repertorio ispirato al mondo del cinema e della commedia musicale con canzoni e temi, tutti grandi classici riproposti in chiave swing e jazz, tratti dalle colonne sonore di indimenticabili pellicole che hanno fatto brillare le più famose stelle del grande schermo di ieri e di oggi.

Federica Vino – voce
Cantautrice, performer, interprete. Inizia la sua carriera sullo storico palco di Zelig , è poi impegnata come cantante solista e corista in importanti esperienze e si esibisce inoltre in numerosi show televisivi. Nel 2009 inizia il suo percorso come cantautrice collaborando con Pasquale De Fina, leader del progetto Atletico Defina.

Giulia Larghi – violino
Diplomata presso il Conservatorio Verdi di Como, inizia a suonare il violino all’età di 4 anni. Partecipa a Masterclass sia in ambito solistico che cameristico-orchestrale con musicisti di fama internazionale, contemporaneamente approfondisce la didattica dello strumento. Si appassiona alla musica popolare e al jazz, sviluppando un approccio alla musica basato sull’improvvisazione e sull’apprendimento orale e attraverso gli studi universitari in etnomusicologia approfondisce la conoscenza dei repertori musicali popolari.

Claudio Pietrucci – chitarra
Chitarrista, compositore e arrangiatore, si interessa inizialmente prevalentemente alla musica rock. Dal 1993 al 2000 studia chitarra classica; nel 2006 inizia lo studio chitarra jazz. Dal 2009 frequenta i corsi accademici del Conservatorio “G. Verdi” di Como per conseguire il diploma di “Alta formazione jazz”.

Daniele Petrosillo – contrabbasso
Bassista, contrabbassista, autore e compositore è laureato “Dottore in Jazz” al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano. La sua carriera artistica inizia intorno al 1980, collaborando con molti artisti di valore dell’area milanese e non solo, spaziando dalla musica d’autore al jazz. Con il gruppo degli Elisir ha vinto la Targa Tenco, miglior opera prima nel 2009. Ha lavorato anche nel mondo del teatro.


domenica 26 luglio, ore 11 e ore 12
Camilla Barbarito

Camilla Barbarito – voce
Fabio Marconi – chitarra
Ivo Barbieri – basso
Alberto Pederneschi – batteria

Camilla Barbarito, è una delle voci più particolari del panorama musicale italiano. Vanta un articolato percorso artistico, speso tra il teatro sperimentale, lavorando, tra gli altri, con Paolo Rossi, Ivana Monti, Roberta Torre, Teatro delle Moire e Duccio Bellugi del Theatre du Soleil, e il canto, collaborando con Vladimir Denissenkov, Jovica Jovic, Nema Problema Orkestar e Musicamorfosi. In particolare, ha indirizzato la sua ricerca musicale verso la world music, esplorando le musiche popolari del Mediterraeo, spaziando dal fado portoghese al rebetiko, fino a toccare la musica Rom e quella balcanica!

Al Grumello canterà canzoni orgogliosamente meticce, lealmente rubate ai loro Paesi d’origine, brani che hanno fatto piangere e ballare! che hanno consolato! che hanno aiutato a scandire il lavoro, o a fischiettare gli sfaccendati. Melodie sincere, a tutto core da ascoltare e festeggiare insieme. Dalle sonorità balcaniche viriamo verso un valzer siciliano planando attraverso una rumba flamenca e una ballata messicana e proviamo ad atterrare con un caschè a ritmo di tango argentino…


domenica 2 agosto, ore 11 e ore 12
Aliffi Tosca Duo

Il duo, voce e chitarra, propone un repertorio di brani riarrangiati attinti dal repertorio del jazz e della musica brasiliana nonché composizioni originali, appena pubblicate su cd, che sono il frutto del lavoro di due anni di flusso creativo fra sperimentazioni, introspezione ed ironia.
Nella musica e nei testi l’atmosfera è caratterizzata da intensità, qualità e intima raffinatezza.

Isabella Tosca – voce
Diplomata musicoterapista, lavora con associazioni ed enti ospedalieri, affiancando all’attività concertistica quella didattica sia nel campo musicale sia della danza: la complementarietà e interazione delle due discipline permette di esprimere maggior intensità interpretativa.

Maurizio Aliffi – chitarra
Suona in varie formazioni nell’ambito della corrente giovanile degli anni ’70. Si interessa al jazz e frequenta prestigiosi corsi di chitarra e armonia; si diploma quidi al Conservatorio al corso di Composizione e in quello di Musica Corale e Direzione di Coro. Intanto consegue la Laurea in Scienze Politiche con una tesi in Sociologia della Musica. Come chitarrista jazz collabora con Paolo Fresu, Michel Godard, Gabriele Mirabassi, Francesco D’Auria e tanti altri. Svolge attività di insegnante di armonia e chitarra e collabora con diverse compagnie teatrali.

EVENTI DELLA RASSEGNA

domenica 12 Luglio

ore 11 e ore 12

PARTERRE VILLA

GUIDO BOMBARDIERI DUO

Grumello. Jazz

rassegna a cura di Flavio Minardo

domenica 19 Luglio

ore 11 e ore 12

PARTERRE VILLA

RED CARPET 4ET

Grumello. Jazz

rassegna a cura di Flavio Minardo

domenica 26 Luglio

ore 11 e ore 12

PARTERRE VILLA

CAMILLA BARBARITO

Grumello. Jazz

rassegna a cura di Flavio Minardo

domenica 02 Agosto

ore 11 e ore 12

PARTERRE VILLA

ALIFFI TOSCA DUO

Grumello.Jazz

Rassegna a cura di Flavio Minardo
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA QUI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie di terze parti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza solo cookie di terze parti. Proseguendo nella navigazione su questo sito, chiudendo la fascetta informativa, facendo click in una qualsiasi parte della pagina o scorrendola per evidenziare ulteriore contenuto, si accetta la Cookie Policy e verranno impostati e raccolti i cookie. In caso di mancata accettazione dei cookie mediante abbandono della navigazione, eventuali cookie già registrati localmente nel Suo browser rimarranno ivi registrati ma non saranno più letti né utilizzati da noi fino ad una successiva ed eventuale accettazione della Policy.

Chiudi